Alessandro Serpieri
Molfetta, 15/05/1935
Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Comparate

Alessandro Serpieri è Professore Emerito di Letteratura Inglese presso l’Università di Firenze. I suoi principali campi di interesse sono il teatro elisabettiano (con particolare riferimento a Shakespeare), la poesia di John Donne, la poesia romantica (Wordsworth e Coleridge), tardo-ottocentesca (Meredith, Hopkins) e modernista (T. S. Eliot), nonché il romanzo (Conrad) e il teatro del Novecento (Beckett). Ha tradotto testi di vari autori (Shakespeare, Donne, Meredith, Lewis Carroll, Conrad, T. S. Eliot). Ha vinto il Premio Mondello 1992 per la traduzione dei Sonetti di Shakespeare, il Premio Monselice 1998 per la traduzione de Il primo Amleto, e il Premio Grinzane 2009 per la sua intera attività traduttiva. Ha pubblicato due romanzi: Mostri agli alisei (Bompiani, 1977) e Mare scritto (Manni, 2007).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto