Gian-Luca Baldi
Bologna, 06/11/1961
Conservatori italiani
Conservatorio Statale di Musica “Agostino Steffani”

Gian-Luca Baldi (Bologna, 1961), compositore, scrittore, didatta. Vincitore del concorso per esami e titoli, è titolare della cattedra di Composizione dal 1999, prima presso il Conservatorio di Bari e dall’anno accademico 2011/2012 presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto.Si diploma in Composizione presso il conservatorio Gian Battista Martini di Bologna nel 1991 col massimo dei voti, sotto la guida del compositore di origine ungherese Ivan Vandor.
Due anni dopo consegue un Master of Arts in Composizione presso il Mills College, Oakland, California.
Ha al suo attivo una cinquantina di composizioni sinfoniche e cameristiche, eseguite nei teatri e nelle sale da concerto più importanti di oltre una trentina di città italiane e in diversi paesi all’estero, soprattutto negli Stati Uniti. Ha scritto musica per il cinema e per la televisione, e dal 1996 collabora costantemente col mondo della danza. Ha lavorato a lungo con la ballerina e coreografa americana Teri Weikel e più recentemente con Elisa Barrucchieri.Dal 2003 si dedica professionalmente anche al mondo dell'infanzia. Ha al suo attivo sei lavori di teatro musicale per 'mondi fiabeschi', due romanzi: La principessa Amleth e il Regno degli orchi (2006), Novantanovemila notti senza un giorno – Inferno terrestre 2221, e quattro raccolte di racconti (Il cuoco dei sogni e altre storie, Storie di nomi e di parole, Mondi di un'astronomia fantastica, Piccole storie di altri pianeti). Ha appena terminato il secondo volume del suo lavoro dedicato a Gianni Rodari e alla sua Grammatica della Fantasia, Grammatica dell’Armonia fantastica – Quaderni di lavoroRomano d’adozione, vice da quattordici anni a Padova.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto