Luisa De Renzis
Roma, 17/07/1965
Tribunale di Roma
Sezione Fallimentare

Laureata presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, con la votazione di 110/110 con lode, discutendo una tesi in diritto commerciale dal titolo “Problemi dibattuti in tema di circolazione di azioni e quote”, oggetto di pubblicazione, a cura dell’Università, nella collana di Diritto Societario e Commerciale diretta dai Professori Angelo Bonsignori e Giuseppe Ragusa Maggiore. È stata nominata uditore giudiziario con D.M. 3.12.1991, superando il relativo concorso con la posizione in graduatoria finale di 11 su 300 posti. Ha ottenuto la nomina a magistrato di Tribunale con decorrenza dal 3.12.1993, la nomina a magistrato di appello (III valutazione di professionalità) con decorrenza 3.12.2003 nonché la quarta valutazione di professionalità. Dopo avere svolto il tirocinio presso gli Uffici Giudiziari di Roma, ha prestato servizio presso i seguenti uffici: – Pretura di Roma Sezione Distaccata di Palestrina dal 21.1.1993 al 1.4.1997, con applicazione sino al 2.6.1999 per il settore penale al fine di esaurire i procedimenti penali già incardinati; – Pretura di Roma (Sezione Prima Civile) dal 2.4.1997; – Tribunale di Roma, Giudice Unico, dal 2.6.1999 presso la VII Sezione civile; – Tribunale di Roma (Sezione fallimentare), Giudice dal 26.1.2007.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto