Francesco Minisci
Cosenza, 26/01/1969
Tribunale di Roma
Procura della Repubblica

Francesco Minisci (1969), in magistratura dal 1997, è sostituto procuratore presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e si occupa delle infiltrazioni della ndrangheta a Roma e nel Lazio. Fino al 2009, quale sostituto procuratore applicato alla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, ha condotto alcune tra le più importanti indagini nei confronti delle cosche ndranghetisitiche del cosentino. Già membro del pool antiterrorismo della Procura di Roma, è stato titolare di alcune rilevanti inchieste sull’anarco-insurrezionalismo e sull’antagonismo sociale. È autore del saggio La giustizia italiana raccontata a un alieno (Rubbettino, 2010) e del volume Il Pubblico Ministero. Compiti e poteri nelle indagini e nel processo (Giuffrè, 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto