Giuseppe Campos Venuti
Roma, 03/08/1936
Istituto Nazionale di Urbanistica

Giuseppe Campos Venuti, cavaliere di Gran Croce della Repubblica, è Presidente onorario dell’Inu dal 1990. È stato Presidente effettivo da novembre 1992 al maggio 1993, accompagnando l’Istituto ad una completa riorganizzazione ratificata nel XX Congresso. Partecipa giovanissimo alla resistenza quando, a soli 17 anni, collabora con i Servizi strategici della 5a Armata americana. Il suo nome di battaglia è “Bubi”, nomignolo che rimane tale ancora oggi. Finita la guerra si iscrive alla Facoltà di architettura di Roma dove si laurea. Inizia l’insegnamento universitario e sceglie l’urbanistica come sua professione. Dal 1968 al 2001 ha insegnato urbanistica nella Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Nel 1984 è stato visiting professor alla Berkeley, Università della California. Nel 1996 gli è stata conferita la laurea ad honoris causa dall’Università di Valladolid. Nel 1998 ha ricevuto il premio della Fondazione Cervia-Ambiente. Nel 1999 è stato insignito della Medaglia d’oro dal Presidente della Repubblica per la Scienza e la Cultura. Nel 2006 è stato insignito del Nettuno d’Oro dal Comune di Bologna, sua città d’elezione. Nel 2012 è stato nominato Cavaliere di Gran Croce dal Presidente della Repubblica. È stato Assessore all’Urbanistica del Comune di Bologna (1960-1966) e Consigliere (1970-1975) nella prima legislatura della Regione Emilia-Romagna, dove ha presieduto la Commissione urbanistica e assetto territoriale. È stato Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici dal 2000 al 2001.L’attività professionale lo vede consulente per numerosi piani regolatori comunali fra i quali quelli di Bologna, Firenze, Modena, Madrid, Rimini, Pavia, Ancona, Padova, La Spezia, Piacenza, Reggio Emilia, Cuneo, Ivrea, Roma e Potenza.
PUBBLICAZIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto