Sergio Prodigo
Celano, 24/10/1949
Conservatori italiani
Docenti

Sergio Prodigo, compositore, musicologo e scrittore, è nato a Celano, negli Abruzzi, nel 1949. Laureato in Musica Corale, in Composizione e in Lettere, ha conseguito recentemente anche due lauree magistrali, in Filologia e Let-terature moderne e in Linguistica. È autore di centosessantacinque composizioni cameristiche e sinfoniche, pubblicate da importanti Case Editrici italiane, e ha al suo attivo numerose esecuzioni dei suoi lavori. Ha pubblicato diversi scritti di carattere teorico, musicologico e letterario: Viaggio nel mondo della musica (Armando Editore) e con l’Aracne Editrice il Trattato di Armonia teorica e di Analisi Armonica (in due volumi), Plagi d’autore, Verdi e Wagner: analisi armoniche e strutturali a confronto, La Grande Musica: Media, Istituzioni, Strutture e Altro, La Trattatistica musicale nella latinità medievale e D’Annunzio. Il Musico invisibile. È stato docente di Composizione (dal 1974) e di Analisi delle forme compositive (dal 2003) e direttore dei Conservatori di Potenza (1981–85) e di L’Aquila (1986–1988). Nel 1994 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica il diploma di benemerito della cultura, della scuola e dell’arte e nel 2009 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dirige la collana di musicologia “Immota harmonìa” presso l’Aracne Editrice.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto