Sergio Romanelli
Laurino, 29-09-1970
Universidade Federal de Santa Catarina
Departamento de Lingua e Literaturas Estrangeiras

Sergio Romanelli (Salerno, 1970), docente di Lingua italiana, Linguistica e Traduzione presso l’Università Federale di Santa Catarina, in Brasile, ha pubblicato vari articoli di linguistica, teoria della traduzione e critica letteraria su riviste nazionali e internazionali. Coordinatore del Nucleo di Studi sui Processi Creativi (NUPROC), direttore della rivista «In-traduções» (www.pget.ufsc.br/in-traducoes/), traduttore (Alberti, Twain, Virgillito) e poeta, ha pubblicato cinque libri: Cortecce (1999), Variazioni minime (2000), Lune severe (2005), Metà Fisiche (2007) e Libere Fenici (2009).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto