Mori Ōgai


Mori Ōgai (1862-1922), pseudonimo di Rintarō Mori, nacque a tsuwano, nella provincia giapponese di Iwami, figlio di un medico. Terminati gli studi in medicina ed entrato nel corpo medico dell’esercito, viaggiò a lungo in Germania, dove iniziò una relazione con Elise Weigert, ma tornò in patria poco dopo per ottemperare ai suoi doveri di figlio primogenito, ponendo così fine alla sua storia d’amore. Mori Ōgai fu uno dei primi intellettuali giapponesi a confrontarsi direttamentecon l’europa. Fu un entusiasta sostenitore della modernizzazione e dell’apertura nei confronti del pensiero scientifico occidentale, pur rendendosi conto che l’adesione ad una cultura esterna – soprattutto in un paese al tempo chiuso come il Giappone – non era affatto cosa semplice.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto