Angelo Pozzi
Genova, 18/04/1938


Angelo Pozzi nasce a Genova il 18 Aprile 1938 e cresce in Valpolcevera, una delle due valli che caratterizzano la città, ricca, già a partire dall’ottocento, di industrie che hanno fatto la storia economica del Paese.Ancora giovane e studente è costretto , per la morte del padre operaio, ad entrare al suo posto nella fonderia di un prestigioso ed antico stabilimento privato, in seguito assorbito dalla siderurgia di Stato.Consegue tuttavia la laurea in Ingegneria Meccanica all’Università di Genova nell’anno accademico 1962-1963.Nel mondo della siderurgia trascorre quasi 40 anni della sua esistenza, percorrendo una carriera che dal reparto Fonderia lo porterà a poco a poco, attraverso le funzioni Tempi e Metodi, Organizzazione del Lavoro, Metallurgia e Qualità, alla direzione del Controllo Qualità nello stabilimento del primo impiego e successivamente a capo, prima, del Laboratorio Centrale dell’azienda nel quale lo stabilimento era nel frattempo confluito e, infine, della funzione Garanzia della Qualità dell’intera azienda.Ispettore SICEV, ha svolto attività nel campo della Certificazione volontaria e insegnato Gestione della Qualità presso l’Università di Genova alla Facoltà di Ingegneria; fino al 2010 è stato membro della Commissione Centrale Tecnica del SINAL.Risiede ora nell’altra parte della città, dividendo il suo tempo tra studio e attività fisica, per quanto gli consente l’età, sulle alture di Nervi o nel meraviglioso mare ad esso antistante.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto