Daniele Comberiati
Roma, 17/10/1979
Université Paul-Valéry Montpellier 3

Daniele Comberiati è professore associato di italianistica presso l’Université Paul-Valéry di Montpellier. Ha pubblicato i saggi Scrivere nella lingua dell’altro. La letteratura degli immigrati in Italia (1989-2007) (Bruxelles, Peter Lang, 2010), Tra prosa e poesia. Modernità di Sandro Penna (Roma, Edilet, 2010), «Affrica». Il mito coloniale italiano attraverso i libri di viaggio di esploratori missionari dall’unità alla sconfitta di Adua (1861-1896) (Firenze, Cesati, 2013). Di settembre 2014 è il libro La caduta dei gravi. Roma, gli anni Novanta, la fuga (Nerosubianco). Nel marzo 2015 è uscito il romanzo Vie di fuga presso Besa (Premio Calabria e Basilicata).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto