Francesco Iovino
Somma Vesuviana, 15/07/1950
Università della Calabria
Dipartimento di Ingegneria, Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica

Francesco Iovino è ordinario di Assestamento Forestale e Selvicoltura nell’Università della Calabria presso la quale, nell’ambito del Corso di Studi in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio della Facoltà di Ingegneria, tiene gli insegnamenti di Ecologia Forestale e di Pianificazione Ecologica del Territorio.Nato a Somma Vesuviana (Napoli) nel luglio 1950, si è laureato nel 1976 in Scienze Agrarie presso l’Università di Firenze. Ha iniziato l’attività di ricerca nel 1978 quale borsista del CNR presso l’Istituto Sperimentale per la Selvicoltura; successivamente dal 1982 al 1992 ricercatore nell’Istituto di Ecologia e Idrologia Forestale del CNR di Cosenza. Dal 1992 al 2001 professore associato di Selvicoltura generale presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Reggio Calabria.Ha diretto l’Istituto di Colture Legnose Agrarie e Forestali dell’Università degli Studi di Reggio Calabria; è stato Vice Direttore del Dipartimento di Agrochimica e Agrobiologia della stessa Università. Direttore dell’Istituto di Ecologia e Idrologia Forestale del CNR, Direttore dell’Istituto Sperimentale per la Selvicoltura del MiPAF.E’ socio ordinario e componente del Consiglio Accademico dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali e Socio della Società Italiana di Selvicoltura e di Ecologia Forestale.E’ associate editor della Rivista L’Italia Forestale e Montana/ Italian Journal of Forest and Mountain Environments, edita dall’Accademia Italiana di Scienze ForestaliL'attività di ricerca, svolta in ambito di Progetti di ricerca internazionali e nazionali riguarda tematiche inerenti la selvicoltura, la gestione sostenibile delle risorse forestali, l’ecologia forestale. E’ autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche su riviste e in atti di convegni nazionali e internazionali.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto