Caterina Scianna
Palermo, 08/08/1983
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Scienze Cognitive e della Formazione

Caterina Scianna è assegnista di ricerca in filosofia del linguaggio presso il Dipartimento di Scienze Cognitive dell’Università di Messina. Ha conseguito nel 2010 il dottorato di ricerca in Scienze Cognitive con la tesi Prospettive evoluzionistiche in neurolinguistica. Nuove ipotesi sull’area di Broca. Dal 2007 è cultore della materia nel S.S.D. M-FIL/05 Filosofia e Teoria dei linguaggi, presso la facoltà di Scienze della Formazione, Università di Messina. È membro del comitato scientifico del CoDiSco (Coordinamento dei dottorati italiani di Scienze Cognitive).ubblicazioni• SCIANNA Caterina (2008). L’ipotesi Grodzinsky: area di Broca e teoria della traccia. In Falzone A., Campochiaro M. (a cura di) Cultura, evoluzione, simulazione. Atti del convegno 2007 del CODISCO, pp. 408-416.• SCIANNA Caterina (2009). Un neuroprocessore evolutivo: nuove ipotesi sull’area di Broca nelle scienze cognitive del linguaggio. In Cardella V., Bruni D. (a cura di) Cervello, linguaggio, società. Atti del convegno 2008 del CODISCO, pp. 345-354.• Scianna Caterina (in press). Un modello evoluzionistico per l’afasia: il caso Grodzinsky. In Bertinetto P.M., Bambini V. & Ricci I. (a cura di) Linguaggio e cervello / Semantica, Atti del XLII Convegno della Società di Linguistica Italiana (Pisa, Scuola Normale Superiore, 25-27 settembre 2008). Roma: Bulzoni. Volume 2 (CD-ROM).• SCIANNA Caterina (2010). Verso una nuova anatomia funzionale del linguaggio. In Parisi F., Primo M. (a cura di) Natura,comunicazione, neurofilosofie. Atti del convegno 2009 del CODISCO, pp.355-357.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto