Clotilde Parise
Isernia, 26/04/1960
Corte d’Appello di Venezia
Presidenza della Corte d’Appello

Nata a Isernia, si è laureata in giurisprudenza nel 1982, presso l'Università di Pavia, con una tesi su "Indagini ematologiche e accertamento giudiziale della paternità ." (rel. il prof.. Piero Schlesinger).Nominata uditore giudiziario nel 1986, ha svolto attività di giudice civile ed addetto ai fallimenti dal 1987 presso il Tribunale di Vigevano. Dal 1989 ha lavorato presso il Tribunale di Venezia svolgendo attività di componente del Collegio penale e della Corte d'Assise, nonché di addetta al Tribunale del Riesame. Dal settembre 1993 ha svolto, sempre presso il Tribunale di Venezia, funzioni di giudice civile, in materia contrattuale e di infortunistica stradale, anche quale addetta alla Sezione Lavoro, e trattando altresì procedimenti civili non contenziosi (interdizioni) e separazioni dei coniugi nella fase presidenziale. Dall'ottobre 1994 è Giudice del Lavoro presso il Tribunale di Treviso e dal 2003 è stata applicata in supplenza, anche in via esclusiva per sei mesi, alla Sezione Lavoro della Corte d'Appello di Venezia.
Nel 2004, nel 2005 e nel 2006 ha svolto attività di docenza a corsi di formazione decentrata del CSM per Magistrati e Avvocati ed ha svolto attività di relatrice all'incontro di studio organizzato in sede centrale dal CSM sul tema "Nuovi temi e questioni controverse in materia di previdenza e contribuzione obbligatorie".
Risultano pubblicate su riviste di rilevanza nazionale e locale numerose sue sentenze in materia giuslavoristica e previdenziale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto