Virginia Formisano
Napoli, 29/10/1966

Centro d’Ateneo per l’erogazione dei Servizi Linguistici

Virginia Formisano è Dottore di ricerca in “Eurolinguaggi Scientifici Tecnologici e Letterari e Responsabile Amministrativo del Centro d’Ateneo per l’Erogazione dei Servizi Linguistici (CASL) dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, del quale ha contribuito alla fondazione. Tra i suoi campi di interesse scientifico la linguistica dei corpora, terminologia e terminografia in lingua inglese e italiana, linguaggi specialistici, imprestiti linguistici, multimedialità e apprendimento linguistico, stereotipi e rappresentazioni filmiche. È autrice del volume From waste-to-Energy. Per una terminologia dei rifiuti (Aracne, 2014) e di vari saggi, tra cui tra i quali “I francesismi nel lessico della scherma” in Les Langues du sport (2010); “Imprestiti linguistici amerindi: flora e fauna” in Migrating Cultures and the Dynamics of Exchange (2011); “Contamination in specialized lexicons: the case of imprimerie” in Dictionnaire et terminologie des arts et métiers (2013); “Cultural Terminology and Designation Choices” in Le mot imprime: du papier a l’ether (2013). Come Responsabile Amministrativo del CASL e come co-progettista le è stato attribuito il premio “Label Europeo delle Lingue” per i progetti LLMC – Learning Languages by Multimedia Center” (anno 2011) e Corsi di Lingua Inglese connessi alle tecnologie dell’informazione, della comunicazione e dell’internazionalizzazione (anno 2005).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto