Francesco Tigani
Messina, 15/05/1987
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne

Francesco Tigani, in qualità di pubblicista, è iscritto all’Albo dei Giornalisti di Sicilia dal 2007. Suoi articoli scientifici sono apparsi sulla rivista internazionale di Filosofia e Scienze umane «Información Filosófica» di Roma e su «Storia e politica» del Dipartimento di Studi Europei (DEMS) dell’Università di Palermo. Nel 2009 si è laureato in Storia all’Università di Messina, discutendo una tesi di Filologia classica sul tema della risemantizzazione del mito di Medea dalla tragedia greca alla drammaturgia contemporanea, comprensiva delle trasposizioni cinematografiche e televisive. La riscrittura ampliata della sua tesi di laurea è stata pubblicata da Aracne con il titolo Rappresentare Medea. Dal mito al nichilismo (2010). Nel 2012 si è specializzato nel corso di laurea magistrale in Società, culture e istituzioni d’Europa dello stesso ateneo, discutendo una tesi di storia dell’Europa moderna dal titolo Lo specchio, la strega e il quadrante. Vetrai, orologiai e rappresentazioni del “principium individuationis” dal Medioevo all’Età moderna, edita da Aracne nella collana «Il cannocchiale dello storico: miti e ideologie». Questi volumi fanno concettualmente parte di una trilogia di studi di storia delle idee e della cultura, conclusasi con l’antologia di saggi La rinomanza e l’ascolto. Discorsi sulla società, il totalitarismo e la storia, edita nel 2013 da Aracne nella collana «Ars inveniendi». Dal 2013 figura nell’anagrafe nazionale degli studiosi di Storia moderna e nello stesso anno ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento della Storia e della Filosofia. Nel 2014, per la Guida di Napoli, è uscito il libro La nave di Teseo. Saggi sull’Essere, il mito e il potere.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto