Loreta De Stasio
Foggia, 21/12/1966
Universidad del País Vasco UPV/EHU
Departamento de Comunicación Audiovisual y Publicidad

Loreta de Stasio insegna Filologia Italiana presso l’Università dei Paesi Baschi, nella Facoltà di Lettere, con sede a Vitoria (Spagna), dal 2000. Si occupa di teatro, traduzione, semiotica, scienze sociali e della comunicazione. Ha pubblicato numerosi saggi su semiotica, teatro, traduzione, letteratura italiana e comparata tra cui il volume Metamorfosi e migrazioni della Commedia dell’Arte (Perugia, Guerra, 2008); come introduttrice e traduttrice, J. Talens, L’occhio aperto: leggendo Luis Buñuel, (Bari, Laterza, 2009); e, come introduttrice e compilatrice, Spirito laico e spirito religioso nei linguaggi della contemporaneità in Italia (Bari, Laterza, 2015).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto