Daniela VECCHI
Parma, 20/08/1961

Daniela Vecchi Aracne editrice

Daniela Vecchi è Architetto e Arteterapeuta.
Il ritratto che fa di se stessa ci permette di conoscerla e di capire la sua creatività: “Dipingere è per me la via più semplice per entrare in contatto con le emozioni, per far risuonare le note interiori più nascoste. Attraverso la pittura mi racconto e trovo così il modo di esprimere e comprendere vissuti profondi che difficilmente potrebbero emergere in altro modo, una sorta di terapia dell'anima. La collaborazione con Paola Cadonici mi ha offerto la possibilità di uscire dai miei confini e di trovare nuovi orizzonti espressivi. Non è la prima volta che il mio pennello “commenta” le sue parole, ma il libro sulla Donna ha particolarmente acceso la mia ispirazione. I dipinti che scandiscono i passi del libro diventano il non verbale delle emozioni al femminile, quasi una sorta di controcanto visivo. Talvolta le immagini sono forti, definite, strutturate, altre solamente abbozzate come se volessero farsi appunti di colore dettati dalle emozioni delle poesie.Sono convinta che l'arte sia un mezzo di crescita e realizzazione personale molto importante e nel mio percorso di arte terapeuta lo riscontro quotidianamente: negli adulti che scoprono nel fare creativo una modalità nuova per conoscere e valorizzare i loro talenti personali; nei bimbi che imparano, attraverso l'attività laboratoriale, a canalizzare l'innata energia creativa in modo utile ai fini educativi”.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto