Donato Sperduto

ASPI: Associazione Svizzera dei Professori e delle Professoresse d'Italiano
Kantonsschule Sursee


Donato Sperduto ha scritto Armonie lontane. Ariosto, Croce, D'Annunzio, Pavese, Carlo Levi e Scotellaro (Aracne, 2013); Balzac, l ambition et l amour (SchenaBaudry et Cie, 2012); Il divenire dell eterno. Su Emanuele Severino (e Dante) (Aracne, 2012; Premio Penisola Sorrentina 2012); Maestri futili? Gabriele D Annunzio, Carlo Levi, Cesare Pavese, Emanuele Severino (Aracne, 2009; Premio Carlo Levi 2010); Vedere senza vedere, prefazione di E. Severino (Schena, 2007); L imitazione dell eterno (Schena, 1998). Sperduto ha curato il volume Carlo Levi inedito, prefazione di G. Russo (Spes, 2002); con Thomas Peter ha scritto il romanzo Schatten ber der Leuchtenstadt (Edition Peer, 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto