Franco Fabbri
São Paulo, 07/09/1949
Università di Torino
Dipartimento di Studi Umanistici

Professore aggregato di Popular music e di Storia della musica contemporanea all’Università di Torino (Scienze della Formazione, Dams). Docente di Elementi di economia dei beni musicali all’Università di Milano (Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, corso di Informatica Musicale). Docente di Storia della popular music e di Storia delle forme e dei repertori musicali al Conservatorio di Parma. Condirettore della collana “Routledge Studies in World Popular Music” e membro delle redazioni delle riviste «Musica/Realtà» (LIM), «Popular Music» (Cambridge University Press), «Radical Musicology» è curatore di uno Special Issue della rivista «Journal of Mediterranean Studies» (Università di Malta) ed è membro del comitato scientifico dellacollana “Le Sfere” (Ricordi/LIM). È stato tra i fondatori della International Association forthe Study of Popular Music e ne è stato Chairman per due mandati biennali. Inoltre, è membrodel gruppo di ricerca Sound in media culture finanziato dalla DFG – DeutscheForschungsgemeinschaft. Fra i libri recenti ricordiamo: Around the clock. Una breve storia della popular music, Utet, Torino, 2008; Il suono in cui viviamo, il Saggiatore, Milano, 2008 (terza edizione); Album bianco. Diari musicali 1965-2011, il Saggiatore, Milano, 2011 (terza edizione). È curatore e prefatore del volume di Philip Tagg, La tonalità di tutti i giorni, il Saggiatore, Milano, 2011.Libri e saggi di prossima pubblicazione: Altre musiche. Scritti sulla musica colta 1984-2011, il Saggiatore, Milano; «How Genres Are Born, Change, Die: Conventions, Communities and Diachronic Processes», in Stan Hawkins (ed.), Critical Musicological Reflections, Ashgate, Aldershot; «MacColl in Italy», in Allan Moore and Giovanni Vacca (eds.), Legacies of Ewan MacColl: The Lost Interview, Folk Music and Other Contexts, Ashgate, Aldershot; «Taboo listening (or, what kind of attention?)», in Anahid Kassabian, Marta García Quiñones, Elena Boschi (eds.), Ubiquitous Musics, Ashgate, Aldershot.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto