Pino Dato
Venezia, 20/04/1943


Pino Dato (all'anagrafe Giuseppe Dato) è uno scrittore, editore e giornalista italiano. Dal 1953 si è stabilito nel Vicentino dove vive, a Creazzo. Si è laureato in Economia e Commercio a Ca' Foscari, Venezia, nel 1968, discutendo con Agostino Gambino una tesi su Associazioni non riconosciute e personalità giuridica. Si è laureato in Lettere a Ca' Foscari, Venezia, nel 2004, discutendo con Ilaria Crotti una tesi su Goffredo Parise Il manoscritto ritrovato, Goffredo Parise, gli Americani a Vicenza. Si è laureato in specialistica Letteratura e Filologia Italiana, sempre a Ca' Foscari, nel marzo 2007.Pino Dato era diventato giornalista pubblicista presso l'Ordine dei giornalisti di Venezia il 4 maggio 1971, e collaborò per alcuni anni a: Paese Sera, Il Secolo XIX, Il Mattino di Padova.Nell'agosto 1964 fonda a Vicenza il periodico Il Sospiro del tifoso, che si autodefinisce periodico di critica e politica sportiva e, dal 1975, periodico di sport e cultura. Il periodico nei primi anni di vita è distribuito gratuitamente nei luoghi pubblici e allo stadio di Vicenza, successivamente è posto in vendita al prezzo del quotidiano. Il Sospiro del tifoso esce continuativamente con la periodicità stabilita, quindicinale, fino al 1989, per 25 anni,e Pino Dato ne è direttore responsabile oltre che editore. Ha una periodicità molto limitata - da uno a due numeri l'anno - dal 1990 al 1994, per poi riprendere con la consueta quindicinale nel gennaio 1995 fino al 2002.Nel 1983 Pino Dato fonda la casa editrice Dedalus e nel dicembre dello stesso anno dà alle stampe il suo primo libro Dimenticare Vicenza?. Protagonista del libro è la città di Vicenza e il suo ricco prontuario umano di personaggi politici, sportivi, letterari, contemporanei e no. Il libro ha una distribuzione solo provinciale ma in breve esaurisce le 2000 copie stampate. Nel febbraio 1984 ne esce una seconda edizione di altre 1000 copie.Dall'autunno del 2010 collabora al giornale on line LETTERA43.it.Tra le sue pubblicazioni:"¢ Quasi erotica, poesie, 1985;"¢ Vicenza, briganti e gentiluomini, racconti e articoli, 1988;"¢ Dimenticare Vicenza? 2, ritratti vicentini, 1991;"¢ Vicenza, la penombra che stiamo attraversando, saggi politici, 1996;"¢ Vicenza, la città incompiuta - Da Maltauro a Ingui nell'urbanistica negata. Il caso del Parco delle Fornaci, con Fulvio Rebesani, 1999 - un saggio sulla mancanza di un disegno urbanistico della città;"¢ Un laccio al cuore, romanzo (di ambientazione americana, periodo maccartista), 2001;"¢ Storia del Vicenza (Acivi, Lanerossi e Vicenza nel secolo breve) - storia ragionata del primo secolo di vita della società più prestigiosa del calcio vicentino - 2002;"¢ Sillabario vicentino - personaggi e interpreti dalla A alla Z - 2003;"¢ Onisto Un vescovo pastore nella sacrestia d'Italia) - Con Fulvio Rebesani. Storia di un vescovo in perenne conflitto con i poteri forti - 2005;"¢ Vicentinità (Il manoscritto ritrovato, Goffredo Parise, gli Americani a Vicenza), 2007."¢ L'ultimo anti-americano (Goffredo Parise e gli USA: dal mito al rifiuto), 2009, Aracne editrice, Roma.BREVE BIOGRAFIA
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto