Zsuzsanna Rozsnyoi
Pecs, 05/06/1965
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Dipartimento di Lingue e Letterature Moderne

Zsuzsanna Rozsnyói, nata in Ungheria, si è laureata in Lingua e Letteratura Ungherese e Linguistica, e successivamente in Italianistica presso l’Università di Pécs. È stata per anni ricercatrice dello stesso Ateneo. Dottore di ricerca in Italianistica, insegna dal 1997 Lingua e Letteratura ungherese alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Bologna. Si occupa da anni di rapporti storico-letterari tra i due paesi, di letteratura popolare e di traduzioni di autori magiari poco conosciuti in Italia. È autrice tra l’altro dei volumi Poesia e identità nazionale. Forme arcaiche della lirica popolare ungherese e letteratura moderna (Bologna, Clueb, 1999) e Letture. Saggi di László Németh (Bologna, Il Capitello del Sole, 2001). Ha curato l’edizione di Re Barbaverde. Favole popolari ungheresi e la prima traduzione in italiano delle novelle di Ervin Lázár.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto