Paolo Casoli
Università di Parma
Dipartimento di Ingegneria Industriale

Paolo Casoli si è laureato in ingegneria meccanica presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna nel 1989. E' professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi di Parma dall'anno 2001.L'attività di ricerca ha riguardato nei primi anni i motori a combustione interna con particolare riferimento allo studio di modelli di combustione per motori Diesel, sviluppando sia modelli di combustione multi-zone sia utilizzando e migliorando codici di calcolo 3D quale il codice Kiva-II. Successivamente si è occupato da un punto di vista numerico e sperimentale del sistema di iniezione per motori Diesel con particolare riferimento al sistema tradizionale dotato di pompa a stantuffo tuffante con scanalatura elicoidale; nell'ambito di tale attività si è studiato, progettato e verificato sperimentalmente una nuova pompa in grado di iniettare il combustibile in due stadi. L'esperienza maturata nell'ambito dei sistemi di iniezione ha trovato continuità nello studio delle macchine volumetriche oleodinamiche sia ad ingranaggi esterni che a pistoni assiali. L'attuale attività di ricerca è concentrata sullo sviluppo di codici di simulazione per macchine, componenti e sistemi oleodinamici; dall'anno 2006 la ricerca è supportata dall'attività sperimentale svolta presso il Dipartimento, grazie alla disponibilità di un banco prova componenti oleodinamici.L'attuale ricerca verte sui sistemi idraulici per macchine mobili al fine di ridurre i consumi energetici anche con soluzioni ibride. Nel corso degli ultimi anni ha partecipato ad un progetto di ricerca in ambito alimentare finalizzato all'ottimizzazione di macchine per il trattamento di fluidi con alte pressioni.E' autore/coautore di circa 80 pubblicazioni scientifiche, pubblicate sia su riviste internazionali e nazionali sia in atti di convegni internazionali e nazionali.
La sua ricerca interessa: soluzioni innovative per la riduzione del consumo energetico dei circuiti idraulici di macchine mobili, anche con soluzioni ibride; ottimizzazione delle prestazioni di macchine e componenti oleodinamici; analisi dinamica di sistemi oleodinamicie analisi fluidodinamica di macchine e componenti per l'industria alimentare.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto