Massimo Alessandro Naro
San Cataldo, 26/08/1970

Associazione Biblica Italiana

Nato nel 1970, dal 1995 presbitero della diocesi di Caltanissetta, è direttore del Centro Studi Cammarata di San Cataldo dal gennaio 2004. Ha studiato teologia presso l’Istituto Teologico-Pastorale «Guttadauro» di Caltanissetta – affiliato alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia – e presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. Ha diretto la Scuola di formazione socio-politica della diocesi di Caltanissetta dal 1996 al 1998, periodo in cui è stato anche vice-rettore del Seminario Diocesano nisseno. In seguito è stato rettore del Seminario Diocesano di Caltanissetta, dal luglio 2003 all’ottobre 2009; dall’agosto 2008 all’ottobre 2009 è stato anche direttore del Museo Diocesano e della Biblioteca Diocesana di Caltanissetta. Dal 1998 al 2010 ha insegnato Teologia sistematica nella sede decentrata della Facoltà di Scienze della Formazione della LUMSA a Caltanissetta. Dal 1998 insegna Introduzione alla teologia e Teologia trinitaria presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia in Palermo, dove tiene anche la docenza di Teologia del dialogo interreligioso; insegna inoltre Teologia trinitaria e Escatologia presso l’Istituto Teologico-Pastorale «Guttadauro» di Caltanissetta. Collabora continuativamente con Ho Theológos, con Filosofia e Teologia, con Ricerche Teologiche e con altre riviste teologiche. Si occupa di tematiche connesse al rapporto fra arte e teologia, spiritualità e teologia, religioni e teologia. Tra le sue pubblicazioni: Diventerete come Dio. La riflessione teologica contemporanea sul rapporto tra cristianesimo e modernità (Centro Studi Cammarata 1998), Amore alla Parola. L’esegesi spirituale di Divo Barsotti (Rubbettino 2003), Teologi in ginocchio. Figure di spirituali nella Sicilia contemporanea (Sciascia Ed. 2006), Il Duomo di Monreale. Lo splendore dei mosaici (Libreria Editrice Vaticana - Itaca 2009, con D. Abulafia), Sorprendersi dell’uomo. Domande radicali ed ermeneutica cristiana della letteratura (Cittadella Ed. 2012).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto