Carlo Blasi
Università di Parma
Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura

Nato a Firenze nel 1948, si è laureto in Architettura nel 1972. Dal 1972 al 1998 ha svolto attività didattica e di ricerca nell’Università degli Studi di Firenze come contrattista e ricercatore nelle aree disciplinari della Scienza e della Tecnica delle Costruzioni. Dal novembre 1998 all’ottobre 2002 è stato Professore Associato di Restauro presso il Politecnico di Bari e dal novembre 2002 è Professore Ordinario di Restauro Architettonico presso l’Università degli Studi di Parma.Ha svolto la sua attività di ricerca prevalentemente nel campo della stabilità degli edifici storici e degli interventi di consolidamento strutturale e di protezione sismica. In ambito universitario ha studiato la stabilità di numerosi edifici monumentali, tra i quali la cattedrale di Santa Maria del Fiore e Palazzo Vecchio a Firenze, il Colosseo, alcuni edifici di epoca romana a Roma, la cattedrale e la chiesa della Steccata a Parma, il Campanile della Ghirlandina a Modena. Ha svolto consulenze internazionali per l’UNESCO, per la World Bank, per l’Unione Europea, per il governo giapponese, per il governo francese, per il Lussemburgo e per l’Amministrazione della città di Spalato. Come libero professionista ha effettuato progetti e direzioni di lavori per il restauro e il consolidamento di vari edifici monumentali.Attualmente è incaricato dal Ministero della Cultura francese del progetto preliminare di consolidamento del Panthéon di Parigi. È autore di numerose pubblicazioni nel campo del consolidamento degli edifici storici.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto