Claudia TATASCIORE
Pescara, 19/06/1984
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Claudia Tatasciore Aracne editrice

Claudia Tatasciore è traduttrice dal tedesco e dall'ungherese e docente a contratto di Lingua tedesca presso la Scuola di Scienze Politiche dell'Università di Bologna e presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici "Carlo Bo". Ha svolto il dottorato in Teoria della traduzione (Università di Bologna) analizzando le traduzioni italiane e tedesche del romanzo per ragazzi ungherese I ragazzi della via Pál di Ferenc Molnár. Dall'ungherese ha tradotto: Noémi Szécsi, Il Montecristo comunista (Mimesis 2017), Magda Szabó, Affresco (Anfora 2017); Edina Szvoren, (Mimesis 2017).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto