Andrea Di Giacomo
Atri, 20/07/1977


Andrea Di Giacomo è dottorando presso l’Università di Paris 8 in cotutela con l’Università di Roma Tor Vergata. Ha pubblicato articoli sulla “musique anecdotique” di Luc Ferrari e sulla produzione compositiva di Giacinto Scelsi. Si occupa prevalentemente di avanguardie pot-darmstadtiane, di problemi compositivi e notazionali nella tradizione colta occidentale del secondo novecento e degli sviluppi nel campo dell’elettroacustica nell’ultimo ventennio.
Andrea Di Giacomo si è diplomato in pianoforte nel 1998 presso l’Istituto Musicale Pareggiato G. Braga di Teramo. Dal 1999 al 2006 ha insegnato pianoforte principale e complementare presso la Scuola Civica di Musica di Montesilvano. Nel 2005 ha conseguito la laurea D.A.M.S. con una tesi sull’estetica del suono in Giacinto Scelsi. Nel 2012 ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Paris 8 Vincennes – Saint-Denis in cotutela con l’Università di Roma Tor Vergata, con la tesi Hors de l’avant-garde. Son musique et composition chez Giacinto Scelsi dans la production de sa maturité. Ha pubblicato articoli su riviste di musicologia italiane e francesi concernenti vari aspetti e problemi della musica del secondo novecento.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto