Aniello Nappi
Casamarciano, 18/08/1947
Corte Suprema di Cassazione
Prima Sezione Civile

Aniello Nappi, magistrato dal 1972, nel 1993 è stato destinato alla Corte di cassazione: Sezioni unite penali dal 2000 al 2008, Sezioni unite civili dal 2008 al 2010, quando è stato eletto al CSM. Ha collaborato con molte riviste e ha redatto voci per le principali enciclopedie giuridiche.
Ha pubblicato i seguenti volumi: Falso e legge penale (due edizioni), Guida al codice di procedura penale (dieci edizioni), Guida al codice penale (due edizioni), Manuale di diritto penale, Giuffrè; Il sindacato di legittimità nei giudizi civili e penali di cassazione (due edizioni), Giappichelli.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto