Bruno Capponi
Roma, 11/08/1957
Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli” (LUISS)
Dipartimento di Giurisprudenza

Ordinario di Diritto processuale civile presso la Facoltà di Giurisprudenza della Università LUISS “Guido Carli”, è stato magistrato ordinario dal 1983 al 1998. Dal 1996 è stato titolare di un corso integrativo di Diritto processuale civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Luiss Guido Carli”. Nel novembre 1998, vincitore di concorso nazionale di seconda fascia, è stato chiamato quale professore associato di Diritto processuale civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Molise. Dall’ottobre 2001 è stato chiamato, vincitore del concorso di prima fascia bandito dall’Università di Macerata, quale professore straordinario di Diritto processuale civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università LUISS “Guido Carli”. Dopo il triennio, è stato confermato nel ruolo di professore ordinario. È coordinatore scientifico della “Rivista dell'esecuzione forzata”, UTET, diretta dal prof. Romano Vaccarella. È contitolare dello Studio Legale Associato Capponi e Di Falco, corrente in Roma, via Donatello, 75 - 00196, che si occupa di contenzioso civile, commerciale ed amministrativo. È autore del romanzo L’ultimo dei Rutti, MURSIA, Milano, 2010 (opera vincitrice della V edizione del premio letterario “RI.P.DI.CO. - Scrittori della Giustizia” - Civitavecchia, 16 luglio 2011).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto