Alessandro Bertinetto
Viareggio, 03/09/1971
Università degli Studi di Udine
Dipartimento di Studi Umanistici

Alessandro Bertinetto è ricercatore di Estetica all’Università di Udine, ha conseguito l’abilitazione come professore ordinario, ed è membro dell’Executive Committee della European Society for Aesthetics (oltre che di diverse altri centri di ricerca nazionali e internazionali e dei comitati scientifici di alcune collane e riviste). Tra i suoi interessi di ricerca figurano la filosofia del soggetto, il pensiero di Fichte (e in generale la filosofia classica tedesca), la storia dell’estetica, l’estetica analitica e continentale, la filosofia dell’immagine, la filosofia dell’arte e, in particolare, la filosofia della musica. Da qualche anno, anche in seguito a una borsa di studio della fondazione Alexander von Humboldt, si occupa di questioni legate alla creatività e alla filosofia dell’improvvisazione: sul tema è in uscita l’ebook Eseguire l’inatteso. Ontologia della musica e improvvisazione (il Glifo, Roma). Ha pubblicato circa un centinaio di articoli (in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese e sloveno). Tra i suoi ultimi libri ricordiamo La forza dell’immagine (Mimesis, Udine 2010) e Il pensiero dei suoni (Bruno Mondadori, Milano 2012), di cui è in preparazione la traduzione francese per Delatour. Da circa un anno è critico musicale per la rivista online «Kathodik» (www.kathodik.it).
PUBBLICAZIONI
CONTRIBUTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto