Piero Cresto-Dina
Università di Torino
Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione

Laureato nel 1984 sotto la guida di Gianni Vattimo, è dottore di ricerca in Estetica e insegnante di Storia e Filosofia al liceo. Ha tradotto testi dal tedesco e ha pubblicato saggi sull’eredità romantica nel pensiero di Benjamin, sulla sociologia della musica di Adorno, sulla filosofia goethiana dell’arte e sulla concezione wagneriana del dramma musicale. Si è confrontato con il tema della memoria della deportazione nei campi di sterminio nazisti. Nel trienno 2007-2009 ha frequentato la Scuola di dottorato in Filosofia presso l’Università di Torino, concentrandosi in particolare sul problema della razionalità argomentativa in ambito ermeneutico e sul rapporto fra scetticismo e conoscenza storica. Allo studio e alla ricerca in ambito filosofico affianca da anni un’intensa attività musicale, sia in qualità di contrabbassista jazz sia in qualità di compositore.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto