Massimo Reichlin
Roma, 26/06/1965
Libera Università “Vita-Salute San Raffaele”
Facoltà di Filosofia

Massimo Reichlin si è laureato in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, si è perfezionato in Bioetica presso l’Università degli Studi di Milano e ha conseguito il dottorato di ricerca in Bioetica presso l’Università degli Studi di Genova. È stato borsista e ricercatore presso il Dipartimento di Medicina e Scienze Umane dell’Istituto Scientifico San Raffaele. Si è occupato soprattutto di etica contemporanea, con particolare riferimento alle questioni di bioetica e al dibattito teorico tra etiche deontologiche ed etiche consequenzialiste. Si è anche occupato dell’intuizionismo britannico settecentesco, curando la prima traduzione italiana dell’opera morale di Richard Price (Rassegna delle principali questioni della morale, Bompiani, Milano 2004), dell’opera morale di Kant e del dibattito sull’utilitarismo. I suoi attuali interessi riguardano lo studio dell’utilitarismo, nelle sue radici sette-ottocentesche e nella discussione etica contemporanea. Ha pubblicato articoli sulle principali riviste italiane del settore, nonché su riviste internazionali come «Bioethics», «Journal of Medicine and Philosophy», «Theoretical Medicine», «Analecta Husserliana», «Croatian Journal of Philosophy», «Health Care Analysis».
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto