Maria Cristina AMORETTI
Imperia, 27/06/1978
Università degli Studi di Genova
Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia (DAFIST)

Maria Cristina Amoretti è docente presso il DAFIST dell’Università degli Studi di Genova. In precedenza è stata assegnista di ricerca e post–dottoranda presso il Dipartimento di Filosofia e il DAFIST dell’Università degli Studi di Genova e presso l’ICT del CNR di Roma, visiting scholar presso l’University of Malta, nonché visiting research fellow presso il King’s College, London, la Rurh–Universität, Bochum e la Technischen Universität München. Dal 2010 al 2014 ha fatto parte del comitato direttivo della Società Italiana di Filosofia Analitica (SIFA), di cui, dal 2012 al 2014, è stata anche vice–presidente. Attualmente, per il triennio 2017–2019, fa parte del consiglio direttivo dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) e della Società Italiana di Logica e Filosofia della Scienza (SILFS). Le sue principali linee di ricerca riguardano la filosofia della mente, la filosofia della scienza, con particolare riferimento alla filosofia della medicina e della psichiatria, l’epistemologia femminista e la medicine di genere. Tra le sue pubblicazioni più recenti Filosofia e medicina (Carocci, 2015) e Meta–Philosophical Reflection on Feminist Philosophies of Science (co–curatrice, Springer).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto