Patrizia Borsellino
Università degli Studi di Milano-Bicocca
Dipartimento di Sistemi Giuridici

Laureata in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano e in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pavia, Patrizia Borsellino è professore ordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, dove tiene anche l’insegnamento di Bioetica, è Direttore del Dipartimento dei Sistemi giuridici e direttore del Master in Bioetica e biodiritto per la pratica clinica.Già vice-presidente della Consulta di bioetica, è attualmente membro del Comitato etico dell’Università di Milano-Bicocca e presidente del Comitato per l’etica di fine-vita con sede a Milano. Ha partecipato, come esperto, alle audizioni svoltesi in Commissione Igiene e Sanità del Senato nelle XIV e nella XV legislatura, in previsione dell’emanazione di una disciplina legislativa in materia di testamento biologicoAgli studi sui temi centrali della teoria del diritto ha affiancato l’approfondimento teorico delle principali questioni rientranti nell’ambito della Bioetica. Si è occupata delle implicazioni etiche e giuridiche degli interventi bio-medici sull’uomo, affrontando i problemi sollevati dalla relazione medico-paziente (informazione e consenso all’atto medico, spettanza delle decisioni in relazione ai trattamenti sanitari, decisioni relative ai pazienti incapaci), il tema della responsabilità degli operatori sanitari, le questioni etico-giuridiche di inizio vita (procreazione assistita, aborto ecc.) e, in particolare, le questioni di fine vita (accanimento terapeutico, rifiuto di cure, eutanasia ecc.).Sui principali temi della bioetica e del biodiritto ha tenuto corsi in ambito universitario, ha svolto attività didattica in contesti formativi rivolti a giuristi e ad operatori sanitari, ha partecipato in qualità di relatore a convegni e seminari nazionali e internazionali.Tra le moltissime pubblicazioni, il volume Bioetica tra “morali” e diritto (Raffaello Cortina, Milano 2009).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto