Daniele Ronsivalle
Catania, 31/03/1975
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Architettura (DARCH)

Daniele Ronsivalle si laurea l’11 novembre 1998 presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Palermo con una tesi di laurea dal titolo Il Territorio di Arianna (relatore Vincenzo Cabianca, correlatore Maurizio Carta), in cui propone una sperimentazione del metodo dell’interpretation planning sul territorio del versante meridionale dell’Etna. Nel 1999 è nominato dal Consiglio di Facoltà di Architettura di Palermo cultore della materia per la disciplina Pianificazione del territorio e inizia un’intensa collaborazione con Maurizio Carta. Nel 2000 vince l’ammissione al dottorato di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale dell’Università di Palermo. Nel corso del triennio è redattore della rivista «inFolio», per la quale progetta l’aggiornamento della veste grafica e della SIU Newsletter, organo ufficiale della Società Italiana degli Urbanisti. Nel 2004 consegue il titolo di dottore di ricerca in Pianificazione urbana e territoriale con una tesi dal titolo La ri-generazione del paesaggio. A partire dal 2005 le sperimentazioni e la ricerca applicata si aprono anche a un altro tema di grande attualità: la rilevanza dei fasci infrastrutturali nello sviluppo dei territori meridiani. Dal mese di dicembre 2012 è ricercatore a tempo determinato in Urbanistica della Facoltà di Architettura di Palermo. È componente di gruppi di ricerca nazionali che si occupano delle questioni del consumo di suolo, delle nuove sfide dell’energia e della smartness applicate alla città e del riciclo urbano. Sempre presso l’Università di Palermo ha in affidamento gli insegnamenti di Laboratorio di urbanistica e di Pianificazione territoriale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto