Massimo Canevacci
Roma, 12/08/1942


Massimo Canevacci è docente di Antropologia culturale presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza Università di Roma e dal 1984 docente in Brasile (come relatore o come Visiting Professor) nelle Università di São Paulo, Campinas, Rio de Janeiro, Porto Alegre, Boa Vista, Salvador, Belo Horizonte, Curitiba, Brasilia e altre. Come risultato di tale attività e delle ricerche su São Paulo, nel 1995 ha ricevuto dal presidente della Repubblica Federativa del Brasile l’Ordem Nacional do Cruzeiro do Sul, massima onorificenza concessa a uno studioso straniero. Fra le sue opere più significative ricordiamo Le piante simboliche, tra terapie e rituali, Cultura, corpo e post-umano, Neoismo. La comunicazione post-situazionista.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto