Giuseppe D’Acunto
Salerno, 19/08/1973
Università IUAV di Venezia
Dipartimento di Culture del Progetto

Giuseppe D’Acunto (Salerno 1973), architetto, ricercatore confermato per il SSD ICAR17 (Disegno) presso l’Università Iuav di Venezia, Dipartimento di Culture del progetto, dove svolge attività didattica come professore aggregato per il corso di Disegno presso la Laurea Magistrale in Architettura e culture del progetto e Rilievo dell’Architettura presso la Laurea triennale Architettura: tecniche e culture del progetto. Insegna anche presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano nel Laboratorio di Rappresentazione. È autore di diversi saggi e monografie incentrati sui temi della Rappresentazione e della Storia dei Metodi della Rappresentazione, tra i quali ricordiamo: Esercitazioni di geometria descrittiva, vol.I, Diade, Padova 2002; (con A. De Rosa) La Vertigine dello sguardo. Tre saggi sulla rappresentazione anamorfica, Cafoscarina, Venezia, 2002; Il disegno del Cosmo: l’architettura mandalica di Angkor Vat, Libreria Internazionale Cortina, Padova 2003; Geometria Segrete. L’Architettura e le sue immagini ( a cura di), Edizioni Il Poligrafo. Padova. 2004; Complessità e Configurazione. Disegno e geometrie delle forme architettoniche (a cura di), Cafoscarina, Venezia, 2012.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto