Marina Docci
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura (DISDRA)
Centro di Studi per la Storia dell’Architettura

Architetto, è ricercatore confermato e docente di Restauro architettonico. Dal 2007 insegna presso il Master universitario di II livello in Progettazione architettonica per il recupero dell’edilizia storica e degli spazi pubblici (PARES), “Sapienza” Università di Roma e fa parte del Collegio dei docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in Storia e Restauro dell’Architettura, della “Sapienza”. Svolge la propria attività di ricerca nell’ambito della conservazione dei beni architettonici e della storia dell’architettura, con particolare riguardo all’analisi e alla valutazione dei processi di trasformazione della città e delle sue architetture. La sua attenzione si è concentrata su alcune emergenze architettoniche quali San Francesco a Cortona, Sant’Andrea a Orvieto e il castello della Chiocciola nel senese; particolare interesse è stato rivolto alla basilica di San Paolo fuori le mura a Roma, oggetto di una monografia e di diversi articoli apparsi in periodici e testi specialistici. Negli ultimi tempi ha indagato le nuove prospettive offerte dalle indagini con i laser scanner, in merito allo stato di degrado delle superfici e si è soffermata sul recupero del patrimonio industriale. Ha partecipato a numerosi convegni e si è occupata della cura redazionale di volumi che affrontano argomenti di restauro e di storia dell’architettura.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto