Raffaele BUSSI
Castellammare Di Stabia, 08/04/1947

Raffaele Bussi Aracne editrice

Raffaele Bussi è nato a Castellammare di Stabia (NA). Giornalista, scrittore e saggista, collabora con i più importanti quotidiani e periodici nazionali. L’attività giornalistica ha portato i suoi interessi nel campo dell’arte, della storia e della letteratura, dove ha pubblicato numerose opere. Ha collaborato a «Nord e Sud», «Ragionamenti», e successivamente a «Meridione. Sud e Nord del mondo», rivista fondata e diretta da Guido D’Agostino. È stato direttore editoriale della rivista «Artepresente», laboratorio di arte e cultura internazionale. È editorialista del portale parigino “Altritaliani” e collabora in qualità di recensore alla rivista «La Civiltà Cattolica». Ha pubblicato L’Utopia possibile, Eidos 1995, Vite di striscio, Guida 2002, Il fotografo e la Città, Nicola Longobardi Editore 2003, Il signore in bianco, Guida 2005, Santuari, Il mondo di Suk 2010, Le lune del Tirreno, Nicola Longobardi Editore 2011, I picari di Maffeo, Nicola Longobardi Editore 2012-Premio Capri San Michele per la critica letteraria, All’ombra dell’isola azzurra, Armando Editore 2016, opera tradotta in lingua russa da Michail Talalay per i tipi dell’editore Aleteia. È stato insignito nel 2013 del Premio Aeclanum alla Cultura.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto