Luciano De Licio
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Architettura e Progetto

Nato a Bari il 20.02.1944, è architetto e professore ordinario in Composizione Architettonica e Progettazione Urbana (ICAR/14).

Attività accademica
Già direttore del Dipartimento CAVEA – Sapienza Università di Roma dal 2007 al 2010. Coordinatore dell’Unità di Ricerca Architettura, Innovazione e Sostenibilità del Dipartimento di Architettura e Progetto (DiAP) della Sapiemza Università di Roma. Componente del Collegio dei docenti del Dottorato in “Composizione Architettonica – Teorie dell’Architettura” Dipartimento DiAP. Direttore della rivista quadrimestrale A&A Architettura e Ambiente, del Dipartimento di Architettura e Progetto (DiAP) dell’Università di Roma Sapienza. Direttore del Master in Progettazione Architettonica di Impianti Sportivi dell’Università di Roma Sapienza. Direttore dei Corsi di formazione “Sicurezza nei cantieri edili” e “Sicurezza negli ambienti di lavoro”. Componente del Collegio dei docenti del Master in Gestione del Progetto Complesso di Architettura – Management du project d’architecture complexe. Direttore del Corso di formazione per Master Regionale per Scenografo Teatrale svolto dal Dipartimento DiAP della Sapienza Università di Roma. Progetto InScena cofinanziato dall’Unione Europea e istituito dalla Regione Lazio con Det. n. B 4008 del 19/05/2011.

Attività di ricerca
Ha svolto attività di ricerca su diversi temi tra cui in particolare: “Gli edifici per residenza temporanea negli interventi di risanamento e ristrutturazione di intorni urbani consolidati”. Ricerca C.N.R.
“Pianificazione territoriale e sistema dei servizi culturali con particolare riferimento alla localizzazione dei servizi bibliotecari”.
Il recupero delle aree urbane periferiche in qualità di componente di una unità di ricerca del “Gruppo Nazionale Coordinato C.N.R. – Produzione edilizia”. Titolo della ricerca: "Problemi di razionalizzazione dell'esistente e nuovi interventi nelle borgate abusive perimetrate“.
“Studi per la definizione di criteri metodologici ed operativi per la riqualificazione ambientale della periferia romana del secondo dopoguerra, comprensiva dei nuclei sorti spontaneamente”. Ricerca commissionata dal Comune di Roma – Ufficio Speciale Interventi Centro Storico.
“La residenza negli interventi di recupero delle aree urbane periferiche degradate”. Ricerca finanziata dalla Università di Roma La Sapienza con fondi MPI.
“L’area di Termini a Roma, progetti e trasformazioni”. Ricerca finanziata dalla Università di Roma La Sapienza con fondi M.P.I.
“Insediamenti complessi per i servizi culturali”. Responsabile di Unità Operativa. Fondi M.I.U.R.
“La dimensione urbana della residenza”. Ricerca finanziata con fondi M.I.U.R.

Attività professionale
Ha in corso attività di collaborazione scientifica con strutture di ricerca nazionali ed internazionali che si occupano del tema dell’abitazione tra cui in particolare istituzioni con sede in Spagna – UPV/EHU, Universidad del País Vasco, Departamento de DerechoCivil de Leioa; BBK, Bilbao BizkaiaKutxa; BR2000, Bilbao Ría 2000; CRP, Colegio de Registradores de la Propiedad; CAATBI, Colegio de Aparejadores y ArquitectosTécnicos de Bizkaia – dove nel 2008 ha partecipato al congresso internazionale “The transformation of the European City. Guidelines for the XXI. Century. & 2nd TRACE CONFERENCE”. L’attività di sperimentazione progettuale è prevalentemente orientata allo studio e alla realizzazione di servizi pubblici sia in Italia che all’estero.

Bibliografia
Ha pubblicato libri, saggi e articoli sui temi dell’architettura contemporanea, sulla storia urbana, sui problemi e metodi della progettazione tra cui: L’area di Termini a Roma. Progetti e Trasformazioni, Roma, Ed. Officina, 1995; La dimensione urbana della residenza, Roma, Ed. Kappa, 2003; Biblioteche. Manuale di progettazione, Roma, Ed. Mancosu, 2006.
Negli ultimi anni ha indirizzato prevalentemente la ricerca verso il tema della architettura per la residenza e per i servizi urbani. Nel 2008 ha pubblicato “Il tema dell'housing” e “L’abitazione sociale. Nuovi spazi architettonici e urbani” in . A&A Architettura e Ambiente. (vol. 15). Rivista quadrimestrale del Dipartimento DiAP ed inoltre: “Housing tra ricerca e sperimentazione”. In: Troccoli G. Housing. Il progetto contemporaneo della residenza. vol. unico, p. 9-11, Roma: Edizioni Kappa, 2010; “Da cyberspazio a cyberarchitettura. In: Altarelli L.; a cura di. Il sublime urbano. Architettura e new media. vol. 1, Roma: Ed. Mancosu, 2007; “Periferie metropolitane e nuove centralità”. «A & A», vol. 22, 2010; “L’abitazione e la città”. «A & A», vol. 20, 2009; “Qualità del territorio abitato”. «A & A», vol. 20, 2009; “Residenza e progetto urbano”. «A & A», vol. 22, 2010.

Pubblicazioni recenti
Luciano De Licio (2012). “Housing in Einklang mit Stadt und Umwelt”. In: C. Lepratti, G. Pfeifer, G. Salimei. Permanente Charaktere nachhaltiger Architektur und Stadbau. Visionen einer postfossilen Gesellschaftte. vol. 5, p. 83-88, Stuttgart:Franz Steiner Verlag , ISBN: 9783515101042. L. De Licio (2012). “Città e progetto urbano”. “A & A”, vol. 28/2012, p. 1-5 L. De Licio (2012). “Il progetto della trasformazione urbana”. «A & A», vol. 28/2012, p. 1
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto