Antonella Greco
Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura (DISDRA)

Professore ordinario di Storia dell’Architettura presso la Facoltà di Architettura di Roma, Sapienza, dal 1996 al 2011 ha condiretto nel Dipartimento di Architettura il laboratorio di ricerca “Osservatorio sul Moderno a Roma”, le cui ricerche monografiche (di facoltà, di Ateneo, per il Comune di Roma, per la Regione, in collaborazione con la soprintendenza del BB. archivistici e con l’Archivio Centrale dello stato di Roma) sono state tutte pubblicate. 
Ha fatto parte dl nucleo di valutazione Cineca per la ricerca dal 2005 al 2007. Ha fatto parte del collegio docenti del Dottorato di Storia della città coordinato da Enrico Guidoni. È coordinatrice di una ricerca PRIN sulle città di Fondazione dell’Italia Centrale in collaborazione con l’Università di Palermo e l’Università di Napoli Federico II. 
Si laurea nel 1977 a Roma in Storia dell’arte con Giulio Carlo Argan. 
Nel triennio successivo ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte Medievale e Moderna diretta da Argan e da Angiola Maria Romanini. Ancora studentessa della scuola di specializzazione, ha pubblicato il suo primo saggio nel volume Federico II e il suo tempo, curato dalla Romanini e nel 1980 la sua prima monografia (La Cappella di Niccolò V in Vaticano, edita dall’Istituto Poligrafico dello Stato). In seguito ha pubblicato con le case editrici più note in Italia nel suo settore specifico : Electa, Skira, Edizioni di Comunità, Marsilio, Editalia, Boringhieri Bollati). 
È stata consulente e autrice: per la Fondazione Adriano Olivetti; per la Rai-Radiotelevisione italiana; per la Confindustria; per l’Archivio Centrale dello Stato; per il Museo Guggenheim di Bilbao; per la Triennale di Milano;per l’Enciclopedia Treccani; per l’ILA, Istituto latino americano. 
Ha scritto per le riviste: «Epoca», «Storia Illustrata» e «Capitolium» e per il GR3 della ; nel campo delle riviste specializzate del suo settore, è stata redattrice di «Controspazio» dal 1982 al 2004. Fa parte del comitato scientifico e del comitato di redazione della rivista «Storia dell’Urbanistica». 
Ha curato da sola o in collaborazione importanti mostre nei musei in Italia e all’estero e i relativi cataloghi. Dal 2004 al 2011 ha curato molti festival di documentari di architettura in Italia e all’estero (Museo Guggenheim di Bilbao) ed ha curato la realizzazione di documentari in Italia e all’estero (Burri; Villa Planchart a Caracas; Leonardo Ricci).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto